23 gennaio 2012

Idioti

Scrivo per parlare,
per parlarmi,
raccontare di vicende,
appartenermi,
riguardarmi,
che a volte nessuno t'ascolta
e di nessuno t'importa,
conoscere il parere,
l'opinione,
i pensieri e l'impressione.
La gente non ti conosce
eppure ti giudica,
senza problemi,
dispone,
stabilisce la propria valutazione,
sul tuo conto,
a gratis,
senza parcella, onorario o fattura,
con la convinzione inoltre,
di riuscire a vedere oltre,
la tua coltre,
contenti del loro essere mediocri,
felici nel sentirsi banali e vuoti,
ignari dell'essere in fondo solo degli idioti.

3 commenti:

onigiri girl ha detto...

stasera mi sento mediocre. la peggiore. mi prenderei a calci.

Sonic Young ha detto...

se volessi modificherei il mio viso e ripartirei da zero, ma sarebbe come arrendersi a quello che non sono...

onigiri girl ha detto...

e non sentirsi libero

I really don't care..

...and I guess that I just don't know